Il Gran Paradiso della Mountain Bike

Gran Paradiso Bike

Gran Paradiso Bike

Home Gran Paradiso Bike PROGRAMMA PERCORSO

La Granparadisobike 2022

Nel 2022 la GPB conferma nella sostanza il percorso rodato negli ultimi anni: 50 km e 1500 metri di dislivello nella natura dello splendido Parco Nazionale del Gran Paradiso, uno dei parchi nazionali più belli d’Europa che quest'anno festeggia il centenario. 

La prima parte di percorso è contraddistinta da una facile salita (sulla sinistra orografica del torrente) verso il villaggio di Valnontey, vera perla del PNGP, dove non sarà difficile imbattersi in camosci e stambecchi. Dopo avere percorso la Valnontey su quelle che l'inverno sono le pianeggianti piste da fondo si ridiscende a Cogne. 

Poi si affronterà un tratto filante e divertente nei boschi di Silvenoire che condurrà a Lillaz da cui si affronterà la breve e secca salita in Valeille, dopo aver buttato un occhio alle cascate di Lillaz via si pedalerà di nuovo verso a Cogne attraverso i boschi. 

Come l'ano scorso, si ritransiterà sotto il traguardo, al 27 chilometro, per poi iniziare a fare sul serio! 

Attraversato il torrente, la seconda parte della GPB è infatti più tecnica e impegnativa con una salita che porta dapprima verso le storiche miniere di Cogne e poi verso la cima Coppi al Pian della Cretettaz (posta a 2000 m) per poi ridiscendere a su Gimillan e Epinel da uno dei sentieri più spettacolari dell’intera Valle d’Aosta. 

Infine una parte più scorrevole che da Epinel porterà a Cretaz, poi ridiscenderà a Epinel e infine tornerà a Cogne.

Un tracciato completo che ricalca le piste da sci nordico teatro invernale di gare di Coppa del Mondo e della famosa Marciagranparadiso, in cui servirà tecnica, forza, concentrazione e intelligenza tattica. Come in una vera gara di mountainbike!

Vi aspetto! 

Pippo Lamastra

I primi 10 chilometri: lancio in Valnontey e rientro a Cogne


Terminato il giro di lancio, attraverso una stradina nel prato di Sant'Orso (attenti ai turisti che in quella zona non si aspettano di incontrare dei biker), raggiungete il ponte sul torrente Gran Eyvia in località Buthier / La Sapinière e di lì, a sinistra, imboccate la salita verso Valnontey (sulla sinistra orografica del torrente). 

Dal villaggio di Valnontey, al secondo ponte dopo le baite di Pra su pià proseguite fino al bel villaggio di Valmianaz e poi riscendete verso Cogne su una veloce e facile discesa sulla destra orografica del torrente. 

In località Son le Prà prendete a destra verso il bosco, attraversate le piste di sci di discesa su un ponte di legno (quello più alto) e quindi, vi dirigete verso i prati di Sylvenoire. 

Pedalando verso Lillaz e Valeille


Pedalate attraverso i bei prati di Syvenoire. Poi scendete su Lillaz percorrendo divertenti single track nel bosco. Vi portate all'imbocco della Valeille ancora attraverso single track. Poi strappo al limite del pedalabile per raggiungere il primo ponte della Valeille e discesa di nuovo su Lillaz con giretto alle cascate. Da Lillaz scendete ancora verso il ponte di Champlong. Quindi vi ridirigete verso Cogne che raggiungerete attraverso una pista da fondo nei boschi che si imbocca dopo Champlong. Tornati a Cogne, si attraversa Sonveulla (il vecchio centro storico) e al 27 chilometro si ripassa al traguardo. 

Il tempo del passaggio a metà gara sarà registrato da Winning time. 

La parte più impegnativa: salita e discesa


Passato il bivio tra la corta e la lunga, attraversato il torrente, nei pressi della bella rotonda che ricorda la storia mineraria di Cogne, inizia la parte dura del percorso che in 8 chilometri vi porterà ai 2110 metri del Pian della Cretetta. 

Sulla vecchia strada per Gimillan raggiungete Montroz. Da qui, deviazione a destra verso Costa del Pino. Quindi discesina di nuovo su Montroz. 

Da qui sulla strada asfaltata si riprende per Gimillan  da cui, sulla strada esterna del villaggio (circonvallazione?) prendete il bivio per il Grauson (sentiero 8) e vi dirigete verso la Cima Coppi del Pian della Cretetta. 

Al 29 esimo chilometro, inizia la discesa che vi condurrà prima a Gimillan e poi, dopo un divertente mezzacosta in piano, fino al Villaggio di Epinel.

Raggiunto il grosso villaggio di Epinel lungheggiando la vecchia ferrovia, si ritorna in direzione Cogne fino al benzinaio posto in località Cretaz. Di qui, attraversata la strada regionale, si riscende a Epinel in zona campo sportivo. 

Riattraversato il torrente, si ritorna a Cogne sulla sinistra orografica passando per Cretaz 



Allegati

La traccia della GranParadisoBike 2022 –› file .gpx –› 185,10 KB

Links

Sportful
Marathon Bike Cup
Specialized
Ronc
La Valdotaine
Campa bros
Regione Autonoma Valle d'Aosta
Alka
Bio Energy
prestigio
Maestri di sci
Contoz
Ciclo promo
Finish line
Maxxis
Prestigio
Bière du Grand Saint Bernard
Strider Italy
Prosciutto Saint Marcel
Marathon Bike Cup Specialized
Bottero
Eleven sport
Festina
Antirouilles
Geosistemi
Mela Augusta
Maxxis
Campa
Jacwire
Bottero
Prosciutto Saint Marcel
Bio energy
Sportful
Festina
Alka
Contoz
Geosistemi
Village Paradis
Strider Italy
Anselmet
Ronc
La Valdotaine
Consorzio Operatori Turistici della Valle di Cogne
Specialized
Eleven
Cicli promo
Strider Italy
Finish line
Sportful

GRUPPO SPORTIVO AOSTA ASD
Via Esperanto, 2 - 11100 Aosta
PI. 01217200078 - C.F. 91069270071