Il Gran Paradiso della Mountain Bike

Archivio Notizie

notizie

archivio notizie

Home notizie

PRESENTAZIONE INIZIATIVE

Il Campionato italiano Team Relay e, a seguire, il campionato valdostano xc, apriranno la stagione delle iniziative estive dell'ASD Sport in Paradiso. 

Partiamo dal primo appuntamento, che rappresenta la novità dell'anno e che è anche quello più prestigioso e tecnicamente interessante.

Sabato 4 giugno, nella frazione di Lillaz, le migliori squadre del cross country nazionale si giocheranno il titolo tricolore in una competizione che si preannuncia di alto livello tecnico. La formula di gara prevede una staffetta a squadre mista composta da tre uomini e una donna. Nel caso in cui uno dei tre uomini sia uno junior, la squadra ha diritto a un minuto di bonus in partenza. La gara è aperta sia alle categorie agonistiche (élite, junior, U23) sia amatoriali. I migliori team nazionali hanno già dato la loro disponibilità, in particolare il KTM Bike Torrevilla che schiererà Serena Tasca, Andrea Righettini, Maximilian Vieder e Jhonnatan Botero Villegas. A contrastarli sicuramente al via avremo il team La Pierre Trentino Mtb con Giuseppe Lamastra, Martino Fruet e Anna Oberparlaiter. Partenza alle ore 14 per gli amatori e alle ore 16 per gli élite.

Il giorno seguente, domenica 5 giugno, sempre a Lillaz e sullo stesso circuito dell'XCR, torna a disputarsi il campionato valdostano della specialità organizzato, dopo anni in cui non venivano più assegnate le maglie rossonere, con la collaborazione della federazione ciclistica valdostana. La gara sarà una Top Class regionale ed assegnerà quindi importanti punti top class in vista degli imminenti campionati italiani di specialità. Il circuito previsto misura 5 km per 170 metri di dislivello e sarà da ripetere più volte a seconda della categoria. “É un circuito di cross country dalla concezione moderna, tecnicamente vario, con un salto, una zona tronchi e un piccolo rocky garden” - ha dichiarato Giuseppe Lamastra che lo ha ideato con Raffaele Truc e Luca Alladio. 

La stagione dell'Associazione proseguirà durante tutta l'estate con l'organizzazione dei corsi destinati ai giovanissimi dai 5 ai 12 anni, sia di Cogne che non di Cogne. A partire da quest'anno, inoltre, l'associazione organizzerà escursioni guidate alla scoperta del territorio di Cogne. 

La stagione di Sport in Paradiso si concluderà con la ormai classica GranParadisoBike, manifestazione alla 16 edizione che, per il secondo anno consecutivo, è parte del circuito Coppa Piemonte. I preiscritti alla gara sono già oltre 250, ma il comitato organizzatore conta di raddoppiarne il numero con un'azione di promozione nel corso dell'estate che prevederà uno stage di preparazione alla GranParadisoBike e giornate di test day sul percorso. 

Ultima novità della stagione, in concomitanza con la GranParadisoBike, l'organizzazione con il sostegno del Parco Nazionale del Gran Paradiso di un'iniziativa assolutamente non agonistica: la Gran Paradiso Slow Bike che guiderà i partecipanti alla scoperta del territorio e delle specialità agroalimentari della Valle di Cogne.


"Le iniziative messe in campo declinano la nostra concezione della mountain bike in tutte le sue espressioni: che sia una manifestazione d'élite o di massa, un corso per un bambino di 5 anni o l'escursione con un adulto, che si vada a fare merenda a Valnontey o si raggiungano o 3000 metri del colle dell'Invergneux la passione per le due ruote e per il nostro territorio sono quello che ci guida. Quale migliore contesto possiamo avere se non Cogne ed il Parco del GranParadiso? Quale miglior partenaire del Comune di Cogne che, aderendo al progetto Alpine Pearls, tra i primi in Valle d'Aosta si è fatto promotore della mobilità sostenibile?" 

Giuliana Lamastra - presidente Sport in Paradiso 


"Queste iniziative sono importanti per Cogne. L'amministrazione comunale collabora e le sostiene, ma quello che è fondamentale per la loro riuscita è la passione degli organizzatori e dei volontari. Forse l'amministrazione regionale dovrebbe puntare maggiormente sulle manifestazioni che hanno la possibilità di diventare grandi eventi... C'è, ed è in continua crescita, un bel movimento legato alla mountain bike a Cogne. Abbiamo tanti bambini che partecipano ai corsi estivi e questo accresce anche la nostra offerta dal punto di vista turistico. Cogne, inoltre, ben si presta ad un turismo legato alle due ruote: abbiamo una trentina di chilometri di sentieri e stradine tra le frazioni che hanno grandi potenzialità”

Franco Allera – sindaco di Cogne


“Le manifestazioni sportive sono una vetrina. L'amministrazione regionale le sostiene consapevole che la vetrina è importante ma non è sufficiente: perché il commercio funzioni bisogna che il negozio sia fornito. Bene quindi che la mountain bike sia declinata 360° da quest'associazione e che, oltre all'agonismo di alto livello, ci si occupi del turismo. É un meccanismo che può e deve essere messo in moto, o comunque accompagnato, con professionalità: facciamo conoscere il territorio con le manifestazioni e poi facciamo in modo che i turisti vengano a pedalare da noi, possano scegliere i bike hotel con un'officina di livello, affittare mezzi adeguati magari anche con la pedalata assistita, trovare materiale informativo o accompagnatori per effettuare le escursioni...”. 

Aurelio Marguerettaz – Assessore al turismo Regione Autonoma Valle d'Aosta 

Maestri di sci
Prosciutto Saint Marcel
Sportful
Mela Augusta
Bière du Grand Saint Bernard
Bio Energy
Eleven sport
Strider Italy
Campa bros
Festina
Antirouilles
Geosistemi
Contoz
Ronc
La Valdotaine
Alka
Ciclo promo
Regione Autonoma Valle d'Aosta
Finish line
Maxxis
Prestigio
Campa
Consorzio Operatori Turistici della Valle di Cogne
Ronc
La Valdotaine
Geosistemi
Maxxis
Festina
Contoz
Prosciutto Saint Marcel
Jacwire
Eleven
Bottero
Village Paradis
Strider Italy
Anselmet
Cicli promo
Bio energy
Alka
Sportful
Sportful
Strider Italy
Finish line

GRUPPO SPORTIVO AOSTA ASD
Via Esperanto, 2 - 11100 Aosta
PI. 01217200078 - C.F. 91069270071